Tour Nepal e Bhutan

Estremo oriente

Un viaggio straordinario che vi porta alla valle di Kathmandu con le sue magnifiche piazze reali al regno del Bhutan, che vi accoglierà con i suoi impressionanti Dzong (fortezze- monasteri), in un ambiente ancora non intaccato dalla modernità e dai ritmi frenetici che si incontra spesso nel resto dell' Asia. Il piccolo regno del Bhutan rimane tutt'oggi un mito e una meta particolare per chi ama la cultura Asiatica e specialmente quella buddista.

Programma di viaggio

1° GIORNO: ITALIA - DELHI
Ritrovo dei  Sigg. partecipanti  a Prato  ore 11,30 e Firenze nord ore 12,00.  Partenza in Bus per Roma Fiumicino Sosta lungo il percorso per ristoro facoltativo. Arrivo in aeroporto e disbrigo delle formalità Check-in. Imbarco sul  volo di linea Air India diretto a Delhi. Da qui si prosegue con volo diretto a Kathmandu.

2° GIORNO: DELHI - KATHMANDU
All’arrivo in Nepal disbrigo delle formalità doganali ed incontro con la guida per il trasferimento in hotel. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio inizio della visita della città. La piazza Durbar è magnifica. Tra dozzine di splendidi templi e santuari colorati, molti dei quali presentano intricate decorazioni in legno, visiterete l’antico palazzo reale (Hanuman Dhoka), un complesso che include numerosi cortili e affascinanti edifici, come la torre di Basantapur, caratterizzata da una struttura a nove piani e quattro tetti che prende il nome da un dio scimmia. Sosta quindi per la visita di Swayambhunath. Si tratta di un tempio iscritto nella lista Unesco e probabilmente uno dei più importanti siti buddisti nel mondo. Lo stupa di Swayambhunath, monumento spirituale dei buddhisti, è costruito su di una collina a ovest di Kathmandu e “protetto” da una scalinata di oltre 700 gradini. Cena e pernottamento in hotel.

3° GIORNO: KATHMANDU/ PASHUPATINATH TEMPLE E BODHNAT
Prima colazione. Intera giornata di visita di  Bouddhanath e Pashupatinath. Lo Stupa di Boudhanath è situato a circa 11 km dal centro di Kathmandu. Anch’esso Patromonio Unesco è uno dei più grandi al mondo. La sua costruzione risale al XIV secolo, dopo le invasione Moghul. Dopo l’arrivo di migliaia di tibetani a seguito dell’invasione cinese nel 1959, questo meraviglioso tempio è diventato uno dei centri più importanti del buddismo tibetano. Il tempio di Swayambunath, anche lo Stupa di Boudhanath è sormontato da una torre quadrata su cui sono incisi gli onnipresenti occhi di Buddha sui quattro lati. Invece di un naso, il Buddha presenta una sorta di simbolo simile al punto interrogativo, che è in realtà il carattere nepalese per il numero 1, a simboleggiare l’unità e il fatto che vi sia un unico modo per raggiungere l’illuminazione, ovvero attraverso gli insegnamenti del Buddha. Sopra di esso, è posto il terzo occhio, che simboleggia la saggezza del Buddha. Ci sposteremo quindi per visitare Pashupatinath. Si trova a 5 km fuori da Kathmandu, sulle rive del sacro fiume Bagmati. Il tempio è famoso per la sua splendida architettura e per essere il sito più sacro agli Indù di tutto il Nepal. Lungo le rive del fiume si potrà assistere al rito sacro della Cremazione dei corpi. Un’esperienza toccante, a contatto diretto con il pensiero della morte, della sofferenza ma anche della  grande fede della rinascita. L’accesso al tempio è precluso ai turisti, ma si potrà assistere alle cerimonie dei Ghat ed ammirare il complesso dalla parte opposta della riva su cui è costruito. Terminate le visite rientro nel lodge.

4° GIORNO: KATHMANDU BANDIPUR
Prima colazione in hotel. Partenza per Bandipurove. È come se, così isolata sul suo crinale, Bandipur avesse respinto gli effetti dello sviluppo economico e turistico, mantenendo un’integrità e una sobrietà che le conferiscono un fascino unico. Inoltre la grande cura con cui sono stati ristrutturato i suoi palazzi settecenteschi e il recupero di edifici abbandonati, convertiti in lodge e caffè, la rendono la città più elegante. Bandipur può essere definita anche un piccolo museo a cielo aperto di cultura newari di cui i nobili edifici di commercianti sono la manifestazione più evidente. Questa cittadina infatti, nei secoli scorsi, era una via carovaniera dall’India verso il Nepal.  Per godersi i  paesaggi piu’ belli sara’ possibile fare  la salita al tempio di Thani Mai che dista circa una mezz’ora di cammino dal centro del paese. Questo tempio è infatti appollaiato sulla collina di Gurungche e la vista che da qui si può godere è di grande bellezza, sempre grazie allo splendore delle vette himalayane che ne fanno da cornice. Pranzo cena in hotel. Pernottamento.

5° GIORNO: BANDIPUR SARANGKOTE HILL POKHARA
Prima colazione e partenza per Pokhara. Pranzo. Pomeriggio gita  in barca sul lago Pewa di circa 1 ora. Cena e pernottamento.

6° GIORNO: POKHARA - SARANGKOTE HILL POKHARA
Sveglia prima dell’alba per recarsi a vedere l’alba sul massiccio dell’Annapurna in un particolare punto panoramico a Sarangkot. Questo villaggio situato a 1590 metri si trova in cima ad una collina a nord del lago di Phewa, da dove si possono ammirare i picchi Annapurna e Dhaulagiri, Machhpuchhre e Ganesh Himal al sorgere del sole. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio Rientro a Pokhara per la visita della citta’ inclusa la visita al tempio Bindebasini, alle cascate Devi conosciute come Patale Chango e alla grotta Gupteshwaor.

7° GIORNO: POKHARA CHITWAN
Prima colazione in hotel e partenza per Il Parco Nazionale di Chitwan. Situato a meno di  60 Miglia a Sud  dalla grande catena  Himalayana nelle terre basse Terai Del Nepal Sub- Tropicale (600 piedi) Chiwan e’ sicuramente una delle migliori riserve naturali  d’Asia e si estende su di una superficie di 360 miglia quadrate di praterie e foreste habitat di molte varieta’ di mammiferi, uccelli, tra cui alcune specie a rischio di estinzione. Arrivo e pranzo. Nel pomeriggio safari in elefante per esplorare la jungla Rientro cena e pernottamento.

8° GIORNO: CHITWAN
Prima colazione in hotel. Giornata di attivita’ nel parco incluso gita in canoa, passeggiata nella jungla, tour del villaggio, briefing sugli elefanti che vivono nel parco. Cena e pernottamento in hotel.

9° GIORNO: CHITWAN - KATMANDU
Prima colazione in hotel. Partenza per Katmandu. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio proseguimento visita della città.

10° GIORNO: KATHMANDU - PARO - THIMPHU
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per le operazioni di imbarco volo di linea diretto a Paro. Il volo in sè può essere considerato uno dei più spettacolari in tutta la zona dell’Himalaya. Mentre l’aereo sorvola l’area montagnosa offre delle scenografie davvero spettacolari. Il primo regalo che vi farà il Bhutan all’atterraggio sarà una frizzante e fresca aria di montagna. Disbrigo delle formalità doganali e partenza alla volta di Thimphu. Si tratta del centro governativo, religioso e commerciale del paese. E’ una città particolare con un mix inusuale di sviluppo moderno affiancato sempre da tradizioni antiche. Pranzo in corso di escursione e visita del monastero di Tashichho, del Memorial Chortenn uno stupa eretto in memoria del terzo re del Bhutan, conosciuto oggi come Padre del moderno Bhutan. Le pitture e le statue custodite all’internod ella struttura sono unvivido affresco dei cardini su cui si basano i principali pilastri del Buddismo, e infine del tempio di Nunnery. Cena e pernottamento in hotel.

11° GIORNO: THIMPHU
Prima colazione in hotel. Proseguimento della visita della città con la fortezza Changangkha Lhakhang adibita a tempio e monastero scolastico fondata nel XII secolo in un luogo scelto da Lama Phajo Drugom Shigpo in arrivo dal Tibet. Da questo tempio si gode di un’affascinante panorama sulla città. Pranzo e proseguimento delle visite. Pangri Zampa, uno dei più antichi monasteri del Bhutan risalente al XVI secolo all’interno del quale c’è una scuola di monaci che apprendono Lamaismo e astrologia   basata   sulla filosofiabuddista. Cena e pernottamento in hotel.

12° GIORNO: THIMPHU - PARO
Prima colazione. Si rientra a Paro e proseguimento della visita della citta’. La bella valle di Paro custodisce grandi ricchezze a livello culturale paesaggistico e storico. Qui hanno sede moltissimi templi e monasteri. Visita del Taa Dzong e Rimpjng Dzong.

13° GIORNO: PARO
Prima colazione ed escursione al Monastero Taktshang. Si tratta un complesso di templi buddisti arroccato su uno sperone roccioso a 900 metri a strapiombo sulla Valle di Paro! Tutto ebbe inizio nel 1692, quando Gyalse Tenzin Rabgye diede impulso alla costruzione del sito sacro in prossimità della caverna dove, nell’ottavo secolo, meditò il Guru Padmasambhava. Di straordinaria bellezza sono i 5 sacri dipinti che raffigurano il Buddha intento a combattere i demoni. Incredibile anche la sacra collina decorata con quattro visi dipinti con colori differenti (giallo, rosso,verde e bianco, ciascuno simboleggiante gli stili di vita che un uomo può condurre). Lungo il sentiero, attraverserete anche un ponte: il corso d’acqua è quello generato da una cascata alta 60 metri considerata sacra. La fatica verrà comunque ampiamente ripagata dal panorama: la coltre di nuvole incombente sulla foresta, regala alla location un aspetto ancora più affascinante e suggestivo (a volte persino spettrale). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita al Monastero Drukgyel, una fortezza dove i Butanesi combatterono contro gli invasori. La cima innevata del Chomolhari può essere ammirata in tutta la sua superbia e gloria mano a mano che ci si avvicina al monastero. Cena in hotel e pernottamento.

14° GIORNO: PARO - KATHMANDU
Prima colazione e trasferimento in aeroporto in tempo per le operazioni di imbarco volo di linea diretto a Kathmandu. Pranzo. Nel pomeriggio visita di Bhaktapur Durbar Square. Cena tipica con show.

16° GIORNO: KATHMANDU - DELHI - ITALIA
Prima colazione e trasferimento in aeroporto. Volo di rientro Per Roma via Delhi. Arrivo previsto alle ore 18,05 Disbrigo delle formalità ritiro bagagli e trasferimento in Bus a Firenze/ Prato, con sosta lungo il percorso per ristoro facoltativo.

Date e quote

CALENDARIO PARTENZE:
13 - 27 Marzo 2019

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:
Quota di partecipazione: 3470 €
Supplemento singola: 650 €

La quota comprende:

  • Trasferimento in Bus Prato/Firenze per aeroporto Roma Fiumicino A/R .
  • Voli di linea Air India da Roma Fiumicino via Delhi
  • Tasse aeroportuali
  • Voli interni Kathmandu / Paro / Kathmandu - 9 notti in Nepal - 4 notti in Bhutan
  • Trattamento di pensione completa a partire dal pranzo del 14 Marzo fino alla prima colazione del 27 Marzo
  • Guida locale parlante italiano in Nepal che vi seguira’ anche in Bhutan e provvederà alle traduzioni della guida locale parlante inglese in Bhutan
  • Ingressi a tutti i siti menzionati nel programma- Royalty governative in Bhutan e Visti di ingresso in Bhutan
  • Assicurazione medico bagaglio base (rimborso spese medico ospedaliere fino a5000 euro/bagaglio 500 euro)

La quota non comprende:

  • Bevande ai pasti
  • Visto ingresso Nepal usd 25 da pagare in loco
  • Mance prepagate di 80 € a paersona
  • Extra di carattere personale e quanto non specificato ne “La quota comprende”

Informazioni di viaggio

DOCUMENTI NECESSARI

I cittadini italiani devono essere in possesso di passaporto valido almeno sei mesi oltre la data di ingresso in Bhutan.

FUSO ORARIO
+ 5 ore; + 4 ore quando in Italia vige l’ora legale

MONETA

Ngultrum

IL CLIMA E L' ABBIGLIAMENTO

Clima tropicale di alta montagna, con forti differenze a seconda dell'altitudine. Le temperature oscillano da una minima di - 6 gradi ad una massima di 17 gradi  e in luglio a una minima di 13 gradi ed una massima di 30 gradi. I mesi estivi, da giugno a settembre, possono essere particolarmente piovosi. La stagione turistica va  da settembre a novembre nonostante il clima particolarmente rigido. Il periodo ideale per visitare il Bhutan sono i mesi Marzo-Maggio e Settembre-Ottobre. Da Novembre a Febbraio fa relativamente freddo. Da Giugno ad Agosto  piogge monsoniche.

LA LINGUA UFFICIALE
Lingua ufficiale il Dzongkha che appartiene alla famiglia delle lingue tibetane. Al di fuori della capitale Thimpu l'inglese è pressoché sconosciuto.

Richiedi un preventivo

Contatti

Via Ricasoli, 9 50122 Firenze

Tel. 055 282042 Fax 055 217643

info@primaveraviaggi.it

Tour di gruppo con accompagnatore dall'Italia

Periodo

Marzo 2019

 

TOP