Spoleto Meravigliosa

Italia

Spoleto è un'antico e bellissimo borgo in provincia di Perugia, adagiato alla base del colle Sant'Elia, è un luogo meraviglioso nato dalla fusione del susseguirsi di testimonianze storico-artistiche. Il contesto urbano architettonico è prevalentemente medioevale e si apre come un palcoscenico in un teatro di colline.

Programma di viaggio

SABATO 18 MAGGIO 2019
Ritrovo dei partecipanti e partenza in direzione Spoleto soste facoltative lungo il percorso. All'arrivo inizio della visita con guida locale e visita della Rocca Albornoziana. La rocca è una fortezza situata sulla sommità del colle Sant'Elia che sovrasta la città di Spoleto e da cui si gode un panorama assolutamente unico e straordinario. Si tratta del principale baluardo del sistema di fortificazioni fatto edificare da Papa Innocenzo VI, per rafforzare militarmente e rendere più evidente l'autorità della Chiesa nei territori dell'Italia centrale. Visita del Museo del Ducato di Spoleto situato all'interno della Rocca, nella parte alta del centro storico di Spoleto. La Rocca fu Edificata per volere del Cardinale spagnolo Egidio Albornoz a partire dal 1360. Fu sede di legati pontifici e Papi. Oggi, con il progressivo recupero degli ambienti e dei dipinti murari che ancora ne ornano le pareti, il complesso ha finalmente ritrovato il suo fascino primitivo, dopo essere stato per lungo tempo utilizzato come carcere. Articolato in due spazi attorno al cortile d'onore, uno al pianterreno e l'altro al primo piano, si suddivide in 15 sale. Nel complesso la raccolta delle opere copre un arco di tempo che va dal IV secolo d.C, con testimonianze delle prime comunità cristiane, fino al XV secolo. Proseguimento a piedi fino alla Piazza del Mercato in origine Foro della città e visita della città fino al Ponte delle Torri.
PAUSA PRANZO Ore 13.30 circa. Tempo libero a disposizione per il pranzo.
Nel pomeriggio ritrovo con la guida turistica e visita della Casa Romana (I sec. d.C) è stata scoperta alla fine del XIX dall'archeologo spoletino Giuseppe Sordini. Durante lo scavo, effettuato dallo stesso archeologo, emerse un'iscrizione recante la dedica di una Polla all'Imperatore Caligola e ciò ha lasciato ipotizzare che la casa fosse appartenuta a Vespasia Polla, la madre di Vespasiano, nativa di Norcia e proprietaria di beni nel territorio nursino-spoletino. La domus è stata datata al I secolo d.C e i suoi ambienti conservano ancora, oltre ai bellissimi mosaici pavimentali, lo schema tipico delle case patrizie in voga tra la fine dell'età repubblicana e l'inizio di quella imperiale. A termine visita del Duomo Centrale di Santa  Maria Assunta il principale luogo di culto cattolico della città di Spoleto, chiesa madre dell'Arcidiocesi di Spoleto e Norcia. La Cattedrale venne costruita a partire dal 1151 e nel luogo di un edificio preesistente; al suo interno, nell'abside, vi è il pregevole ciclo di affreschi di Filippo Lippi Storie della Vergine, dipinto negli ultimi anni di vita dell'artista, tra il maggio 1467 e il settembre 1469. Proseguimento e visita della Chiesa di Sant'Eufemia e alla Piazza della Libertà con spiegazione dall'esterno  dell'antico Teatro Romano. Al termine della giornata di visita partenza per Firenze. Rientro previsto alle 20.00 circa.

Date e quote

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

€ 66.00 (minimo 30 partecipanti)

Punti di ritrovo: ore 7.14 in Piazza Alessandro Bonsanti Hotel AC (pressi Porta al Prato), seconda fermata ore 7.30 Check Point in via Emilio Venosta (dopo il teatro Saschall.

La quota comprende:

  • Trasferimento in pullman Gt da Firenze andata e ritorno
  • Servizio di accompagnamento svolto da personale dell’associazione culturale Akropolis e da guida turistica locale per tutto il giorno
  • Tutti i biglietti d'ingresso e le relative prenotazioni alle strutture visitate
  • Assicurazione medica per l’Italia

La quota non comprende:

  • 5.00 € per persona che verranno raccolti in pullman per varie ed eventuali
  • Pasti
  • Tutto quello non menzionato nella voce la quota comprende

La quota dovrà essere versata per intero entro e non oltre il  6 Maggio 2019 recandosi presso l’Agenzia Primavera Viaggi via Ricasoli 29/r  tel. 055-282042 oppure presso la sede dell’Associazione Culturale Akropolis in via San Zanobi 84/r tel. 055-461428; e-mail: akropolis.cultura@libero.it

Viaggio con accompagnatore

18 Maggio 2019

 

TOP