Le meraviglie della Giordania

Vicino oriente

Perchè sceglierlo

Un viaggio completo che include i luoghi imperdibili di questo immenso Paese: Rio de Janeiro , la “Cidade Maravilhosa”, adagiata in una baia spettacolare a cui la natura ha donato, oltre al Pan di Zucchero, il Corcovado dove svetta l’imponente statua del Cristo Redentore; le maestose cascate di Iguacù; l’Amazzonia dove tutto è superlativo, i fiumi, la flora e la ricca fauna che si avverte sempre presente nella fitta foresta; infine Salvador, capitale dello Stato di Bahia e città coloniale, il cui centro storico, il famoso Pelourinho, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Programma di viaggio

1 GIORNO: ITALIA- AMMAN
Ritrovo dei partecipanti in aeroporto per disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo di linea per Amman, via Roma Fiumicino. All’arrivo, previsto nel primo pomeriggio, assistenza in aeroporto con il nostro rappresentante che aiuterà con il disbrigo delle formalità dei visti e bagagli. Incontro con la guida e successivo trasferimento all’albergo di Amman per la cena ed il pernottamento.

2 GIORNO: AMMAN – CASTELLI NEL DESERTO - AMMAN
Dopo la colazione, visita della capitale della Giordania Si farà una lunga passeggiata fra le caratteristiche vie del centro da Rainbow Street alla Cittadella.
Visita del Teatro Romano nel Suq, il più grande della Giordania con i suoi circa 6000 posti; ed è tutt'oggi utilizzato per vari spettacoli. Pranzo in ristorante tipico. Proseguimento dopo pranzo con la visita dei castelli del deserto: saranno inclusi Amra, Azraq e Kharanah; costruiti nell'VIII secolo dagli Omayyadi nei pressi dell'attuale confine con l'Iraq. I tre castelli erano considerati più palazzi che fortezze vere e proprie, poiché gli Omayyadi, in origine mercanti beduini, volevano apparire come "principi del deserto" agli occhi dei beduini, loro preziosi alleati. In serata rientro in albergo per cena e pernottamento.

3 GIORNO: AMMAN – JERASH – MADABA – MONTE NEBO - DANA
Dopo la colazione in hotel, visita di Jerash, una delle più belle e meglio conservate Decapoli del Medio Oriente, definita la Pompei d'oriente per lo stato di conservazione dei monumenti e dell'impianto urbano. Proseguimento per Madaba. Sosta alla famosa Chiesa di San Giorgio dove si potrà ammirare la mappa a mosaico della Terra Santa. Proseguimento per la scuola del Mosaico. Visita e spiegazione delle attività, con possibilità di imparare la tecnica del mosaico. Pranzo al Monte Nebo. Trasferimento per l’albergo a Dana.

4 GIORNO: DANA – RISERVA DEL DANA – SHOBAK - PETRA
Dopo la colazione in hotel, visita di 3 ore nella bellissima riserva di Dana, un’area di una bellezza, storia e biodiversità sconcertante. Pranzo a sacco, durante la visita della riserva. Proseguimento per la visita del castello crociato di Shobak (restaurato dall’Università di Firenze). Cena nella scuola di cucina Giordana Petra kitchen, che arricchirà l'esperienza di viaggio, offrendo una lezione di cucina serale e condivisione cena autentica cucina locale in un ambiente familiare. I visitatori potranno lavorare al fianco di chef locali e le donne locali per preparare e poi gustare piatti a base di prodotti locali che potrebbero essere trovati in un menu tipico della famiglia. Rientro in hotel e pernottamento.

5 GIORNO: PETRA
Dopo la colazione in hotel, la giornata sarà interamente dedicata alla visita di Petra, una delle sette meraviglie del mondo moderno, che fu nell'antichità una città edomita e poi divenne capitale dei Nabatei. Le sue numerose facciate intagliate nella roccia, riferibili per la massima parte a sepolcri, ne fanno un monumento unico, che è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, per la sua bellezza e particolarità indiscutibile. Anche la zona circostante è parco nazionale archeologico.
La visita includerà il Siq, il Tesoro, la Strada delle Facciate, il Teatro, le Tombe Reali ed a seconda delle abilità personali, il Monastero (900 gradini). Pranzo a Petra. In serata rientro in hotel per cena e pernottamento.

6 GIORNO: PETRA (SECONDA VISITA)
Dopo la colazione in hotel, la mattinata sarà dedicata alla seconda visita di Petra che includerà l’accesso dal Madras, luogo un po` meno battuto dai percorsi turistici consueti, e il luogo alto del Sacrificio, un santuario all’aperto posto su un’altura a 1035 metri. È il più conosciuto tra tutti i luoghi alti di Petra, che si componevano di un triclinio, una sala per banchetti, un betilo, un altare e una cisterna. In genere ogni luogo alto è accessibile da due vie processionali, usate dai pellegrini per salire e per scendere. Pranzo a Petra. Cena e pernottamento in albergo.

7 GIORNO: PETRA – PICCOLA PETRA – WADI RUM
Dopo la colazione si visiterà Piccola Petra: un antico villaggio Nabateo interamente scavato nella roccia. Piccola Petra fu pensata per ospitare le carovane provenienti dall'Arabia e dall'Oriente, che andavano sino in Siria ed in Egitto. Per poterli far sostare dopo la traversata del Wadi Rum, i Nabatei scavarono prima delle piccole grotte nella arenaria, arrivando poi a costruirne di grandiose per il numero di carovanieri che vi sostavano.
Proseguimento per Wadi Rum. Pranzo. Nel primo pomeriggio, visita del deserto in 4x4 per circa 3 ore, per godere dei bellissimi e incontaminati paesaggi del Wadi Rum, la Valle della Luna. La serata prevede la cena tipica in un campo tendato tipico berbero, e il pernottamento nel deserto.

8 GIORNO: WADI RUM – MAR MORTO - MADABA
Dopo la colazione, partenza per il Mar Morto. Viene chiamato Mar Morto poiché questa sua elevatissima salinità impedisce l’esistenza di qualsiasi forma di vita acquatica ma, d’akltra parte, risulta essere estremamnete salutare per i visitatori, che si avvalgono dei suoi benefici effetti.
Durante la giornata viene lasciato del tempo libero a disposizione per le attività balneari. Pranzo nel ristorante del resort. Nel pomeriggio, trasferimento a Madaba per la cena ed il pernottamento.

9 GIORNO: MADABA – AMMAN - ITALIA
Dopo la colazione in hotel, trasferimento in aeroporto per il volo di rientro per l’Italia, con voli di linea.

HOTEL PREVISTI:
AMMAN: Toledo
DANA: Dana Tower
PETRA: Tetra Tree
WADI RUM: Bedouin Whispers Camp
MADABA: Salome Hotel

Date e quote

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 
su richiesta

in camera doppia a partire da 1550.00 euro
La quota comprende:

  • Assistenza in aeroporto
  • Guida professionale locale in lingua italiana
  • Sistemazione in hotel e campi 3/4 stelle
  • Trattamento di pensione completa come da programma
  • Pranzi nei ristoranti locali durante le escursioni
  • Visita al Rainbow street
  • Visita alla scuola di Mosaico a Madaba
  • 1 cena al Petra Kitchen cooking school
  • Trasporto privato con aria condizionata
  • Entrate nei siti mensionati sul programma
  • 3 ore di jeep tour nel Wadi Rum
  • 1 ora sul cammello nel Wadi Rum
  • Visto di gruppo
  • Entrata all'Amman Beach del Mar Morto
  • Assicurazione medico bagaglio base

La quota non comprende: 

  • Mance
  • Spese di carattere personale
  • Bevande ai pasti
  • Trattamenti personali sul Mar Morto
  • Voli internazionali dall'Italia ad Amman a/r (da quotare al momento della
  • prenotazione)
  • Eventuale estensione assicurativa medico bagaglio a quella inclusa nel
  • programma
  • Assicurazione annullamento facoltativa

IL CAMBIO APPLICATO E’ 1 USD=EURO 0.88 del 19 Maggio 2016
Le quote possono subire adeguamenti valutari fino a 20 giorni prima la partenza del viaggio come da norme contrattuali.

Informazioni di viaggio

DOCUMENTI E LE FORMALITÀ DOGANALI
E' richiesto il passaporto con almeno 6 mesi di validità dalla data di partenza. E' necessario il visto d'ingresso turistico che può essere ottenuto semplicemente acquistandolo presso gli appositi sportelli dell'aeroporto giordano d'arrivo.

FUSO ORARIO
Lancette avanti di un'ora tutto l'anno poiché anche la Giordania adotta l'ora legale nello stesso periodo dell'Italia. .

CLIMA
Calde e secche le estati con temperature fino ai 49° gradi nella Valle del Giordano, più miti ad Amman e Petra. Le precipitazioni sono trascurabili, gli inverni sono brevi ma freddi e in qualche caso si registrano nevicate anche a Petra. I due periodi migliori per visitare la Giordania sono l'autunno (da settembre a novembre) e la primavera (tra marzo e maggio). In questo periodo le temperature sono gradevoli ed i venti non troppo freddi, ma alcune zone del Paese sono piacevoli da visitare anche in altri periodi dell'anno.

ABBIGLIAMENTO
Comodo e informale. Per le visite in città, specie per i luoghi di culto, un abbigliamento appropriato è indispensabile (calzini, abiti con maniche e pantaloni lunghi). Durante la stagione invernale una giacca a vento per ripararsi dal vento e dalla pioggia è utilissima specialmente nella parte nord del Paese dove il clima è più freddo. Nei rimanenti periodi dell'anno da non dimenticate un paio di pantaloni leggeri, pantaloni corti, qualche maglietta e camicia, scarpe robuste per le camminate, sandali e ciabatte di gomma.

LINGUA
L'arabo. E' diffusa, nelle zone turistiche, la conoscenza della lingua inglese.

MONETA
Dinaro giordano (JOD). 1 Euro = 0, 90 JOD, 1 USD = 0, 70 JOD (cambio a novembre 2008). L'euro è accettato in tutte le banche senza problemi e, talvolta, anche dai negozi per i pagamenti. Le banche sono aperte dalla domenica al giovedì con orario 8. 30- 12. 30 e 16-18, inverno 15. 30-17. 30; gli uffici di cambio privati hanno orari di apertura più lunghi. La carta di credito più diffusa è la Visa, ma anche con altre carte come Mastercard, Cirrus, Plus e American Express è possibile eseguire pagamenti in negozi ed alberghi.

ELETTRICITÀ
In Giordania il voltaggio è di 220 volt, le prese di corrente sono di tipo europeo a doppio ingresso, ma in alcune zone meridionali, come ad esempio ad Aqaba, si trovano spesso quelle a tre spinotti di tipo inglese. Consigliabile quindi munirsi di un adattatore prima della partenza.

TELEFONO
Per chiamare l'Italia: 0039 seguito dal prefisso della città con lo 0 e dal numero. Le chiamate internazionali dagli alberghi costano notevolmente di più rispetto a quelle effettuate da un telefono a scheda. Il codice internazionale per la Giordania è 00962 seguito dal prefisso della località prescelta senza lo zero e dal numero desiderato.

TRASPORTI
Autobus, taxi collettivi sono frequenti ed economici. Ci sono autobus di linea che collegano Amman con le principali città del Paese. I voli interni operano da Amman ad Aqaba. Le strade sono buone, la guida è a destra, le indicazioni stradali in arabo e inglese e ogni località turistica è praticamente raggiungibile in circa 4 ore di viaggio da Amman.

VACCINAZIONI
Non è richiesta alcuna vaccinazione obbligatoria. E' bene portarsi una piccola ed essenziale dotazione di medicinali utili e quelli per uso personale. Vanno evitati cibi crudi e locali non affidabili sotto il profilo igienico, non bere acqua corrente ma acqua e bibite in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio. Le strutture sanitarie e la reperibilità di medicinali risultano nel complesso soddisfacenti.

Richiedi un preventivo

Contatti

Via Ricasoli, 9 50122 Firenze

Tel. 055 282042 Fax 055 217643

primaveraviaggi.com

Viaggio di gruppo con accompagnatore

Su richiesta

 

TOP